Cosa fare a Como e Cernobbio

Como è una città situata a nord di Milano. È nota per il suo lago di nome omonimo, il Lago di Como, che è uno dei più grandi e suggestivi laghi d’Italia.

La città è anche famosa per la sua storia e la sua architettura, con molti edifici storici e monumenti di grande interesse turistico, come il Duomo di Como, il Castello di Vezio e il Monumento a Alessandro Volta.

 

Ecco adesso le cose che potete vedere a Como

  1. Il Duomo di Como, una delle più importanti chiese cattoliche della città, situata nel cuore del centro storico. È conosciuta per la sua imponente facciata in marmo bianco e per gli interni decorati con affreschi e sculture.
  2. Il Lago di Como, una delle attrazioni più famose della città. È possibile passeggiare lungo il lungolago o fare un giro in barca per ammirare le bellezze del lago e delle sue ville.
  3. La Cattedrale di Santa Maria Assunta, una chiesa gotica situata nel quartiere di Sant’Abbondio. È famosa per la sua facciata in marmo bianco e per il campanile a torre, uno dei più alti della Lombardia.
  4. La Chiesa di San Fedele, una delle chiese più antiche della città, situata nel cuore del centro storico. È conosciuta per la sua architettura romanica e per gli affreschi del XII secolo.
  5. Il Monumento a Alessandro Volta si trova a Como, in Italia, ed è stato eretto in onore di Alessandro Volta, il celebre fisico e scienziato italiano noto per aver inventato la pila elettrica. Il monumento è stato realizzato da Francesco Somaini nel 1886 e si trova in piazza Cavour, nel centro della città. Il monumento consiste in una statua di bronzo di Volta seduto su una sedia, con una pila elettrica posata accanto a lui. Sullo sfondo c’è una colonna con un’iscrizione che ricorda le principali scoperte e contributi di Volta alla scienza e alla tecnologia. Il monumento è un importante simbolo dell’eredità scientifica di Como e un luogo di grande interesse per gli appassionati di storia della scienza.
  6. La funicolare di Como è una funicolare che collega il centro della città di Como con il quartiere di Brunate, situato in cima a una collina a circa 700 metri di altitudine. La funicolare è stata costruita nel 1894 e ha una lunghezza di circa 2,2 km. È alimentata a vapore e funziona ancora oggi, offrendo un modo veloce e comodo per raggiungere la cima della collina e godere della vista panoramica sulla città e sul lago di Como.  La stazione di partenza si trova in piazza Cavour, nel centro della città, mentre la stazione di arrivo è situata in piazza Manara, nel quartiere di Brunate. La funicolare è aperta tutti i giorni e offre un servizio frequente, rendendola una delle attrazioni turistiche più popolari di Como.
  7. Il Palazzo Broletto di Como è un edificio situato nel centro storico della città, in piazza del Duomo. È stato costruito nel XIII secolo come sede del municipio della città e oggi ospita il Museo Civico di Storia Naturale di Como. Il Palazzo Broletto è un esempio di architettura medievale, con una facciata in pietra e un grande portale decorato con sculture. All’interno, l’edificio è suddiviso in diversi ambienti, che ospitano una collezione di reperti storici, naturalistici e artistici, tra cui mappe, dipinti, sculture, monete e manoscritti. Il museo è aperto al pubblico tutti i giorni e offre visite guidate per scoprire la storia e le bellezze della città.

MAPPA GOOGLE CON PUNTI DI INTERESSE COMO 

 

Ecco adesso cosa vedere a Cernobbio

Cernobbio è un comune italiano situato sulla riva occidentale del Lago di Como, in Lombardia. Ecco alcune delle principali attrazioni turistiche che potresti visitare a Cernobbio:

  1. Villa d’Este: una delle ville più famose del Lago di Como, situata nel centro di Cernobbio. È conosciuta per i suoi giardini all’italiana, che offrono una vista panoramica mozzafiato sul lago, e per gli interni decorati con affreschi e sculture di grande pregio.
  2. Villa Erba: un’altra villa di fama internazionale, situata a pochi passi dal centro di Cernobbio. È nota per il suo parco secolare, che ospita una collezione di piante e fiori rari, e per gli interni lussuosi, che ospitano numerose opere d’arte.
  3. Chiesa di San Giovanni Battista: una chiesa romanica situata nel centro di Cernobbio, conosciuta per la sua facciata in pietra e per gli affreschi del XIII secolo.
  4. Orto Botanico di Villa Melzi: un orto botanico situato nei giardini della villa Melzi, che ospita una collezione di piante e fiori di grande bellezza e interesse scientifico.
  5. Piazza di Cernobbio: situata nel cuore del centro storico, è una delle piazze più caratteristiche di Cernobbio, con numerosi ristoranti e caffè all’aperto dove poter gustare la cucina locale.

a questo link trovi una mappa creata da noi con i punti da visitare durante la manifestazione CITTA’ DEI BALOCCHI

MAPPA CERNOBBIO CON PUNTI DI INTERESSE

 

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Related Posts

Cosa fare a Verona in una giornata

CASA DI GIULIETTA Il suo cortile è completamente ricoperto di lucchetti, biglietti e graffiti d’amore, e ospita la famosa statua in bronzo di Giulietta. Preparati

Lecco e la Villa Reale di Monza

Cosa fare a Lecco

Stai per partire per questa meta? In questa brevissima guida ti daremo un’infarinatura di questi posti unici e deliziosi. Partiamo dall’inizio. Dove si trova Lecco?

Castello Savoia Gressoney

Gressoney e Castel Savoia

Stai per partire per questa meta? In questa brevissima guida ti daremo un’infarinatura di questi posti unici e deliziosi. Partiamo dall’inizio. Dove si trova il

Vuoi essere aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter è bellissima!